Flessibili e modulari, le strade che portano al leasing Bmw

Quando si acquista un’auto o una moto con l’accensione di un prestito, si devono fare i conti con una scelta complessa tra la durata del finanziamento e il valore che questa avrà di anno in anno, fino al momento in cui si chiude il piano di ammortamento. (Vedi anche Come ottenere un prestito da 10000 a 30000 euro)

Nel caso di auto Bmw questo problema diventa marginale, in primis perché sono auto che hanno un basso tasso di deperimento del valore, e soprattutto perché sono disponibili varie soluzioni, che possono essere suddivise tra la gamma Select e la gamma BmW Leasing.

Quest’ultima permetterà con tre formule differenti di decidere alla scadenza se diventare proprietari e trasferire su di sé il rischio di perdita del valore dell’auto, oppure se sostituirla con un mezzo più nuovo.

Le proposte della gamma Bmw Leasing si rivolgono sia a coloro che sono titolari di partita Iva che ai privati.

Tipologie di leasing disponibili

Nel particolare le tre possibilità di leasing offerte dalla casa tedesca sono:

  • il classico leasing Finanziario;
  • il Value Lease;
  • il BMW Free2Drive.

Tutte e tre le possibilità possono essere accessoriate con una gamma di servizi, che sono organizzati in modo modulare così da garantire massima flessibilità ed un esborso commisurato al tipo di necessità e servizio che serve per soddisfarla.

Leasing Finanziario: classico ma su misura

Si tratta della formula meno originale, ricalcando le condizioni tipiche dei contratti di leasing. Tuttavia la determinazione della percentuale di anticipo e riscatto e di conseguenza quella dei canoni mensili, viene personalizzata al massimo.

Value Lease: per proteggere il valore dell’auto

La determinazione della durata del contratto e dei canoni da pagare, viene effettuata così da garantire il mantenimento del valore dell’auto. Si tratta quindi di un contratto pensato per chi vuole approfittare dei vantaggi del canone, come quelli di tipo fiscale, senza doversi preoccupare della perdita di valore nel corso del tempo. Questo contratto è valido però solo su alcuni modelli.

BMW Free2Drive: per essere liberi di scegliere se diventare proprietari

La formula che invece viene messa a disposizione di quanti non vogliono prendere una direzione fin da subito, godendosi la propria auto, pagando canoni bassi dall’inizio, è la Free2Drive. Anche in questo caso si ha ampia libertà di scelta su tantissime opzioni per il versamento dell’anticipo e per il chilometraggio. E’ la soluzione pensata anche per i privati.

Conclusioni

Doppia tutela con Bmw: qualità e sicurezza anche per il comparto dei finanziamenti (vedi anche Guida ai finanziamenti online). Considerato che la qualità è condizione primaria e vanto per la casa tedesca, è sufficiente il marchio per attribuire delle opinioni positive. Per ogni informazione è possibile utilizzare due differenti contatti:

  • il form online (tramite il quale essere ricontattati);
  • il numero telefonico 02/51610111.

Guida

Approfondimenti

Torna alla pagina principale della sezione Prestiti auto.