Revolving o linea di credito? Ecco carta Bnl Credit Findomestic

Non solo una carta di credito revolving, ma una vera e propria linea di credito. Questa in sintesi è l’offerta che Bnl e Findomestic, offrono attraverso la Carta Bnl Credit. Si tratta di una carta dotata di un plafond di importo medio, con un tasso che tuttavia rimane ben al di sopra della media applicata ai prestiti personali. Un prodotto sicuramente non economico, ma che presenta uno spunto interessante nella funzione “soldi sul conto”, che permette di “ricaricare” immediatamente il proprio conto corrente (aspetto molto apprezzato anche all’interno dei vari forum dedicati). Tra le condizioni e i requisiti per la richiesta della carta Bnl credit, vi è la titolarità di un conto corrente Bnl.

Caratteristiche e condizioni della carta Bnl credit

La quota associativa della carta è di 19 euro, alla quale si aggiungono i costi pari ad 1 euro al mese che si pagano nei mesi in cui si ha la rateizzazione in corso. Il valore della rata minima è di 50 euro. Il plafond della carta è di 2500 euro (estensibile fino a una somma massima di 5 mila euro), che possono essere usati per fare acquisti (anche online), per anticipo contante, oppure, come accennato, per ottenere una riserva di liquidità sul proprio conto corrente (con una commissione di 4 euro per il bonifico, con ordine tramite area clienti previo login).

La commissione per le operazioni in valuta è di 1,5%, mentre per l’anticipo contante da sportello atm è del 4%. La titolarità della carta Bnl credit permette di accedere anche ad un programma di sconti, e varie agevolazioni, con una serie di partner selezionati (le informazioni a riguardo sono facilmente accessibili anche tramite numero verde).

Con questa carta si ha una certa libertà di scelta per la rateizzazione (fermo restando l’importo minimo che può essere pari a 50 euro, oppure 75 euro, 100 euro, 125 euro o 150 euro), soprattutto a seconda del plafond che è stato concesso. Non è prevista alcuna commissione per il rifornimento del carburante, è attivabile il servizio di sms alert (per importi al di sopra dei 50 euro di spesa), e si può sottoscrivere anche l’assicurazione, contro gli imprevisti, che rimane comunque facoltativa.

Conclusioni sulla carta Bnl Card

A differenza della Top card, si tratta di una carta di credito solo revolving. Permette comunque di ottenere in tempi brevissimi una certa liquidità sul proprio conto corrente, e compensa dei costi non proprio economici, con una grande flessibilità di utilizzo.

Tipologia
Linea di credito revolving
Circuito
Visa e Mastercard
Versioni
classica
Quota associativa
19 euro
Spese di gestione
n.d.
costo prelievo n.d.
Tasso
TAN 16,92% TAEG 20,00%
Commissione anticipo contante
4,00% (min. 4 euro)
Commissione conversione valuta
1,50%
Modalità di rimborso
rid bancaria
Plafond
2.500 euro
Data rilevazione
20 Marzo 2015
Società emittente
Bnl in collaborazione con Findomestic

 

Torna a Confronto carte revolving.

Vai alla Guida carte revolving