Recensione carte di credito revolving Findomestic Bnl: tassi alti per carta Nova, Aura Gold ed Option Plus

Findomestic banca è una società di credito al consumo che eroga finanziamenti e emette carte di credito.

Findomestic offre una variegata offerta di carte revolving. Faremo in questa sede una carrellata di tutte le carte revolving emesse da Findomestic banca.

Carta Nova

Carta Nova è una carta flessibile che permette di scegliere come pagare le proprie spese, a saldo o a rate.

Essenzialmente, se utilizzata nella modalità a Saldo è una carta con poche spese.
Purtroppo gli interessi sui pagamenti rateali sono molto alti e questo, la rende una carta revolving che non consiglierei.

Per il foglio informativo rimandiamo all’apposita sezione del sito ufficiale di findomestic www.findomestic.it

Carta Aura Gold

Carta Aura Gold è una carta revolving “pura”. Può essere utilizzata esclusivamente in modalità revolving.

Ha un ottimo pacchetto assicurativo ma degli interessi esorbitanti, il TAEG attualmente si attesta al 24,07 % per il pagamento con bollettino postale e al 22,92% per il pagamento con RID bancario. Oserei dire tra i tassi più alti sul mercato.

Esiste anche la possibilità di richiedere una Carta Aura base (non Gold) che ha le stesse caratteristiche ma un pacchetto assicurativo meno interessante.

Carta Option Plus

Carta Option Plus è la carta revolving emessa da Findomestic con il tasso applicato più vantaggioso. Per la valutazione di una carta revolving ci si basa principalmente sul tasso d’interesse. Questa è quella con i tassi migliori (il TAN si attesta al 14,52 %).

Il costo per il prelevamento di contante è pari all’1,5% dell’importo prelevato (solitamente siamo al 4%), pertanto, abbastanza vantaggioso.

Purtroppo gli altri costi si attestano al di sopra della media di mercato: dal foglio informativo la riemissione del PIN può costare fino a 15,00 € come pure la riemissione della carta (anche in caso di contraffazione).

Considerazioni

Le carte revolving emesse da Findomestic banca non sono particolarmente vantaggiose, non me la sentirei di consigliarle ad eccezione di carta Nova se utilizzata in modalità a saldo.

Per tutte le carte, dopo sei mesi è possibile richiedere un aumento del plafond (richiesta che verrà poi sottoposta a istruttoria per l’approvazione).

Guida

Banche e Finanziarie

Torna alla pagina principale della sezione Guida e consigli carte revolving.