Cosa si intende con ‘finanziamento online’? Definizione e peculiarità

I prodotti e i servizi finanziari proposti via web sono diventati sempre più completi soprattutto a costi più vantaggiosi. Tra tutti, i finanziamenti online, sono quelli sui quali si vedono maggiormente questi cambiamenti. Infatti la globalizzazione dei mercati è un processo che ha spinto verso la direzione del superamento delle barriere economiche, coinvolgendo inevitabilmente in questo percorso i servizi bancari, ed in particolare gli strumenti di investimento e quelli legati al mondo dei prestiti.

Come detto il frutto più immediatamente visibile, come sintomo del processo di trasformazione dei prestiti soprattutto personali, è stato incarnato dalle nuove possibilità introdotte dai finanziamenti online, che hanno trovato una dimensione stabile soprattutto grazie all’introduzione della firma digitale. Quest’ultima ha prodotto alcuni effetti più o meno evidenti.

I finanziamenti online veri e non

Innanzitutto, quali sono i reali finanziamenti online? Sono quelli che prevedono un iter che si svolge interamente online, che va dalla fase legata alla richiesta del preventivo prestito (e non solo alla simulazione del ‘calcolo rata’), all’invio dei documenti richiesti, fino alla eventuale delibera positiva e conseguente consegna delle somme finanziate.

Quindi è possibile parlare di veri e propri finanziamenti online solo quando sono accompagnati dalla firma digitale. Negli altri casi si tratta di finanziamenti online solo in senso lato, in quanto presentano una delle tappe dell’iter che non può essere eseguita tramite l’uso del web (come l’invio di documenti in modalità cartacea, od appuntamento in una agenzia).

Dobbiamo sottolineare che la sicurezza rimane massima per entrambe le ipotesi (sia con iter misto che completamente via web), ma se quello che si desidera è un risparmio sui tassi allora con molta probabilità sono i prestiti al 100% on line quelli che permettono di spuntare le condizioni migliori.

I finanziamenti online convengono più degli altri tradizionali?

Bisogna sempre distinguere tra la convenienza economica e quella legata al tempo. Quest’ultimo aspetto, nel caso di prestiti tramite web, ottiene sempre un beneficio più o meno diretto, mentre non è assolutamente detto che i finanziamenti online abbiano tassi di interesse più bassi. Quindi bisogna considerare con attenzione tutti gli aspetti senza dare per scontato che le banche online propongano delle soluzioni meno onerose. Esistono delle situazioni dove la banca addirittura si appoggia ad un’altra banca o finanziaria per la sola concessione di prestiti, con conseguente aumento dei costi accessori o lievitazione dei tassi di interesse.

Come scegliere il prestito migliore?

Per individuare in modo certo se un tipo di proposta sia o meno la più conveniente, vista la propria condizione, e il tipo di necessità a cui si deve dare una risposta in un determinato lasso di tempo, si deve obbligatoriamente passare per la richiesta di un preventivo. Il fatto che si stia guardando a finanziamenti online semplifica notevolmente questa fase, poiché usando i comparatori, o i form di contatto, con pochi minuti e inserendo informazioni di base, si ha la panoramica delle condizioni e dei prodotti che meglio rispondono alle proprie necessità.

Tra gli ulteriori vantaggi c’è il fatto che nella richiesta di preventivi non si assume alcun obbligo o impegno, inoltre da una parte si ottengono informazioni reali e certe, e dall’altra si ha la possibilità per “bloccare” le condizioni che convincono di più per un certo lasso di tempo. In tal modo non si rischia di perdere tassi promozionali che, vista la concorrenza tra banche e finanziarie, stanno sempre più prendendo piede (anche se le finestre per accedervi generalmente sono abbastanza corte).

A tasso zero è possibile?

Le grandi catene di negozi (soprattutto per la vendita di prodotti tecnologici) come Mediaworld, Unieuro, Euronics, Trony, ecc, avendo constatato che una buona fetta di vendite avviene tramite e-commerce, hanno da qualche tempo esteso la possibilità di poter usufruire di finanziamenti online a tasso zero. Questi si possono sovrapporre alle stesse promozioni attuate periodicamente in alcuni negozi (attenzione non è detto che se i Mediaworld della Lombardia prevedono delle promozioni, queste siano attive anche altrove), oppure essere esclusive online. In quest’ultimo caso si ha il vantaggio di non dover sottostare a limiti territoriali.

Per essere informati o ci si iscrive alle varie newsletter, oppure si deve attivare una ricerca periodicamente. Purtroppo i comparatori specifici non sempre sono aggiornati soprattutto nel caso di promo di durata molto breve, ma anche l’informazione diretta richiede tempi piuttosto brevi. L’unica cosa a cui fare attenzione è quella del “cumulo” dei prestiti a tasso zero. Di norma se si ha in corso un prestito con Findomestic a tasso zero, una seconda domanda verrà bocciata, poiché il sistema spesso blocca una nuova domanda prima che sia esaurita la prima.

Quindi se si ha la necessità di acquistare un bene e la possibilità di poterlo fare a tasso zero, la cosa migliore da fare è:

  • rivolgersi ad un’altra finanziaria (normalmente si hanno almeno due alternative) che propone sempre il tasso zero;
  • far richiedere il finanziamento ad un’altra persona, soprattutto se non è stata già anagrafata o è passato un po’ di tempo dalla richiesta avanzata con il prestito precedente e già chiuso (spesso rimane nel sistema oltre i 30 giorni dalla conclusione).

Esempi di finanziamenti online

  • Tra le “banche” (o neo banche) che operano tramite firma digitale spicca Findomestic, che rappresenta l’ala estrema dei servizi finanziari offerti online da un gruppo variegato, come Bnp Paribas;
  • Per avere prestiti online, senza rinunciare alla sicurezza di un gruppo solido, le soluzioni più fluide ed accessibili sono quelle offerte da Unicredit tramite Fineco, e Bnl tramite i servizi di Hello!Bank.
  • Se si desidera avere un prestito immediato, fino a 5000 euro usando il proprio smartphone, allora la vera novità da considerare è il CreditExpress Easy di Unicredit. Qui tra l’altro al di fuori di promozioni il tasso è fisso e tra i più bassi, e non c’è nemmeno il bisogno di doversi barcamenare con una richiesta di finanziamento online. Inoltre il rimborso può avvenire anche tramite Genius card;
  • Per chi preferisce affidarsi alle finanziarie storiche, appartenenti a gruppi solidi, Agos si conferma molto attenta alle tendenze del mercato, con prodotti generalmente convenienti, buone promozioni, e soprattutto la possibilità di passare dal preventivo online alla richiesta diretta, tramite l’uso della firma digitale.

Menù