Finanziaria familiare di Tecnocasa: particolarità ed opinioni

Si tratta di una società ancora non molto conosciuta, nel panorama delle società di intermediazione finanziaria, scontando al momento una sola sede operativa, situata in via Erminio Spalla a Roma. Ma grazie alla sua appartenenza al gruppo Tecnocasa, la Finanziaria familiare spa è riuscita a raggiungere un pubblico molto ampio, che va da Siracusa a Milano.

Inoltre, a seguito del subentro per l’acquisto di una quota pari a quasi il 10% da parte di Ibl banca (avvenuta molto di recente), con molta probabilità, la capillarità dei suoi prodotti dovrebbe risultarne esaltata (da qui una sezione lavora con noi sempre aperta anche a coloro che cercano un impiego nel settore).

Prodotti e servizi di Finanziaria Familiare spa

A differenza ad esempio dei “mutui Kiron” la società Finanziaria Familiare spa, pur appartenendo per l’80% a Tecnocasa, prevede un’offerta di finanziamenti e di mutui propri. A questi si aggiungono la cessione del quinto, i contratti di leasing e l’emissione di carte di credito (approfondimento: Migliori carte revolving). Più nel dettaglio:

  • Per la cessione del quinto ci sono prodotti specifici suddivisi per: lavoratori dipendenti privati, dipendenti pubblici, ministeriali e pensionati;
  • Per la sezione dei prestiti personali, si possono richiedere fino a 50 mila euro, da restituire da un minimo di 24 ad un massimo di 120 mensilità, con età massima alla scadenza pari ad 80 anni;
  • Per la parte dedicata al leasing, mutui e carte di credito, dato l’ingresso recente nei rispettivi settori, bisogna necessariamente rivolgersi alla sede operativa o richiedere informazioni tramite numero verde 800.632533.

E’ possibile, per ciascun prodotto, ottenere e richiedere il prestito on line.

Vantaggi e svantaggi

Nonostante si tratti di una società creata più di un decennio fa, è dal momento dell’ assorbimento da parte di Tecnocasa che si può parlare di una vera e propria crescita dell’offerta, anche se sulla struttura c’è ancora da lavorare. Rimane infatti il limite di una sola sede operativa, che è ostativa per la maggior parte degli interessanti.

Qualche carenza si registra anche sul piano della trasparenza e dell’informazione, dovendo passare attraverso gli operatori ed i consulenti, senza lasciare grandi possibilità di provvedere con un ‘fai da te’ che, nell’ambito dei prestiti e dei finanziamenti è diventato sempre più apprezzato, almeno nella fase di valutazione preliminare di convenienza.

Altri mediatori

Torna alla pagina principale Lista mediatori