Benvenuti sul nostro forum: condividi le tue esperienze!

#1 16-01-2010 15:39:27

Robertino81
Members
Registrato: 16-01-2010
Messaggi: 6

Posso essere considerato coobbligato?

Salve a tutti,

ho un dubbio che mi attanaglia e spero che qualcuno riesca a chiarirmi le idee. Premetto che vivo con la mia famiglia (madre, padre e sorelle), ho un lavoro e non ho problemi di natura finanziaria. Purtroppo mia sorella ha avuto 2 anni fa un finanziamento che non riesce più a pagare ed ha già saltato alcune rate, inoltre, ho scoperto che mio padre non paga il bollo auto da anni e temo che, da un momento all'altro, gli possa arrivare una cartella esattoriale. Il mio dubbio è il seguente: io, che sono nello stesso nucleo familiare posso essere considerato un coobbligato nel risarcimento dei loro debiti, in pratica, se loro non pagassero e si procedesse al fermo amministrativo e all'eventuale pignoramento potrebbero essere toccati anche la mia auto ed il mio stipendio o addirittura il mio conto in banca che è cointestato con mio padre?

Vi saluto e vi ringrazio anticipatamente della risposta

Non in linea

 

#2 17-01-2010 16:03:34

fides
Junior Member
da: Ragusa
Registrato: 24-09-2009
Messaggi: 243

Re: Posso essere considerato coobbligato?

Solo se hanno contratto finanziamenti con l'ausilio della tua firma...
Solo se parte della casa di proprietà dove abiti e anche tua e qualche ente ipototeca la porzione di casa di tuo padre o tua sorella (in questo caso potresti avere problemi a cntrarre altri finanziamenti)

Se non rientri nei due casi sopra....comunque temo che il conto cointestato con tuo padre sia a rischio.

Saluti

Ultima modifica di fides (17-01-2010 16:04:06)

Non in linea

 

#3 18-01-2010 04:54:57

Robertino81
Members
Registrato: 16-01-2010
Messaggi: 6

Re: Posso essere considerato coobbligato?

Grazie fides,

vorrei specificare che io non ho fatto da garante al finanziamento contratto da mia sorella né dovrei avere problemi legati alla casa perché siamo in affitto ahimé. Ad ogni modo io so che, una volta ricevuta una cartella esattoriale, si hanno 60 giorni per pagarla, dopodiché si potrebbe procedere al fermo amministrativo dei beni mobili. Il mio dubbio è il seguente: se entro i 60 giorni mio padre intesta la sua automobile a me e trasferisce i suoi risparmi dal conto cointestato a quello mio personale, in caso di mancato pagamento possono toccare questi beni che sarebbero diventati miei dopo il ricevimento della cartella. Faccio questa domanda anche perché ho appena acquistato un'automobile e stavo pensando di intestarla a mio padre per risparmiare sull'assicurazione, mi conviene?

Grazie mille

Non in linea

 

#4 19-01-2010 05:22:27

visionario
Esperto
Registrato: 20-11-2009
Messaggi: 1245

Re: Posso essere considerato coobbligato?

Visionario, ti pregherei di non utilizzare toni provocatori come da regolamento!
Grazie per la collaborazione.
Amministratore

Ultima modifica di Amministratore (19-01-2010 07:24:03)


Dio del Credito

Non in linea

 

#5 19-01-2010 07:22:52

Robertino81
Members
Registrato: 16-01-2010
Messaggi: 6

Re: Posso essere considerato coobbligato?

Caro visionario,

non capisco il tono della tua risposta, mi sembra di aver formulato una domanda in maniera educata. Ad ogni modo io avevo intenzione di intestare la mia auto nuova solo momentaneamente a mio padre per non pagare un botto di assicurazione (visto che per ora non c'è nessuna cartella esattoriale in corso), per poi intestarla a me nel caso ci fosse qualche problema. Poi sono problemi miei se pagare o meno i bolli di mio padre o meno, ti prego di dare risposte (se vuoi) senza emettere giudizi che possono essere offensivi.

Ciao

Non in linea

 

#6 19-01-2010 09:33:34

fides
Junior Member
da: Ragusa
Registrato: 24-09-2009
Messaggi: 243

Re: Posso essere considerato coobbligato?

Robertino81 ha scritto:

Caro visionario,

non capisco il tono della tua risposta, mi sembra di aver formulato una domanda in maniera educata. Ad ogni modo io avevo intenzione di intestare la mia auto nuova solo momentaneamente a mio padre per non pagare un botto di assicurazione (visto che per ora non c'è nessuna cartella esattoriale in corso), per poi intestarla a me nel caso ci fosse qualche problema. Poi sono problemi miei se pagare o meno i bolli di mio padre o meno, ti prego di dare risposte (se vuoi) senza emettere giudizi che possono essere offensivi.

Ciao

Credo che visionario non volesse offenderti, ma farti notare l'inconcruenza delle due possibilità che hai esplicitato.

Se pensi che tuo padre possa avere problemi in FUTURO (....e quindi adesso non ne ha...) intestati tu, adesso, le cose tue...perchè se mai dovesse incappare in cartelle o quant'altro, il passaggio di beni da tuo padre a te, se mai ti fosse consentito dall'opposizione di vincoli specifici (ipoteche, fermo amministrativo...etc) sarebbe visto come sospetto (capisci a me!) e quindi impugnabile da qualsiasi ente anche a posteriore.
La presunzione dell'ente sarebbe che tuo padre sta occultando beni, su cui si può soddisfare, perchè in cattive acque.
Non sono un giurista, ma credo che potrebbero esserci "complicazioni anche per te" (prendilo con le pinze perchè non ne ho idea).

Saluti

Non in linea

 

#7 19-01-2010 11:20:01

visionario
Esperto
Registrato: 20-11-2009
Messaggi: 1245

Re: Posso essere considerato coobbligato?

In ogni caso nel momento in cui l'esattore ti avviserà del problema dei bolli avrà già fatto il fermo amministrativo e quindi non c è il tempo e se mai ci fosse, come dice giustamente Fides che quoto ampiamente, qualsiasi giudice smonterebbe la cosa e metterebbe l esattore nelle ocndizioni di recuperare le somme dovute.


Dio del Credito

Non in linea

 

#8 20-01-2010 03:46:44

Robertino81
Members
Registrato: 16-01-2010
Messaggi: 6

Re: Posso essere considerato coobbligato?

Ok, grazie mille delle risposte, ora la situazione mi è più chiara...

Non in linea

 
Topic Simili Utente Data
Post simili
cenerentola 01 04 2008
maria cado 16 03 2008
gizeta 04 03 2010
SUPER SIMO 28 11 2009
freddy71 21 05 2009

Footer forum

Zonaprestiti.com