Mondo convenienza finanziamenti – Conviene comprare mobili a rate?

Mondo Convenienza è stata una delle prime società specializzate nell’arredo a proporre finanziamenti collegati a particolari promozioni, come il rinvio del pagamento della prima rata ad alcuni mesi dall’inizio di validità del contratto. Nonostante le dimensioni che la società ha assunto e la diffusione del suo franchising, i finanziamenti presentano il vantaggio di essere solitamente uniformati, tanto che ci si rivolga al punto vendita di Caserta che a quelli di Roma o di Milano. Ciò concede la possibilità di potersi muovere più o meno liberamente tra i vari negozi per ciò che riguarda i finanziamenti tenendo però presenti le differenze sui prodotti in stock che ogni negozio può scegliere all’interno dell’ampio catalogo.

Agos e Findomestic

Per garantire una maggiore scelta Mondo Convenienza finanziamenti ha due accordi, uno con Agos e l’altro con Findomestic (rilevato dal sito ufficiale in data 10/08/2017) . Ciascuna società prevede delle peculiarità che possono essere orientate a delle promozioni temporanee oppure a delle agevolazioni per lo più indirizzate ad alcune categorie di clienti, privilegiando spesso i più giovani.

Per l’offerta base invece le condizioni applicate ai finanziamenti sono abbastanza allineate, ma per poter individuare la proposta più adatta alle necessità e al tipo di acquisto che si intende fare è comunque consigliato fare una simulazione o calcolare un preventivo. Questo può fattivamente avvenire in due modi:

  • in negozio chiedendo l’aiuto ad uno degli addetti alla sezione dei finanziamenti che sarà abilitato a fare questo servizio per entrambe le società;
  • online utilizzando gli appositi tool.

Una volta ottenute le due simulazioni effettuare un confronto è particolarmente semplice.

Findomestic

Con la banca online del gruppo a cui appartiene anche Bnl si hanno due tipi di offerta di base. La prima dipende dal tipo di somma che si vuole finanziare (a partire da un importo minimo di almeno 200 euro fino ad un massimo di 30 mila euro), e dalla durata che a sua volta è condizionata dall’importo richiesto così come il tasso che sarà applicato. Tuttavia a differenza della richiesta di un finanziamento sempre con Findomestic ma al di fuori dell’accordo di Mondo Convenienza non si potrà superare la durata massima di 48 mesi. Di contro si avrà il vantaggio di avere un tasso fisso nonostante l’aumento di importo richiesto.

Ad esempio se si richiedono 5000 euro di finanziamento si avrà la possibilità di scegliere come durate da un massimo di 48 mesi ad un minimo di 6 mesi, con un tasso Taeg intorno al 9,3%. Se la richiesta è di un importo più elevato, come ad esempio il massimo di 30 mila euro cambierà solo la cifra della rata ma il Taeg e le durate minime e massime rimarranno invariate.

In aggiunta a questa offerta aperta a chiunque abbia un reddito dimostrabile con busta paga o con modello Unico si aggiunge quella rivolta esclusivamente ai giovani di età compresa tra i 20 e i 35 anni. Per agevolare la possibilità di acquisto di un arredamento per la propria abitazione Findomestic offre la possibilità di valutazione di una richiesta di finanziamento anche a coloro che hanno forme di reddito atipico o derivante da un contratto di lavoro a tempo determinato. In questo caso l’importo minimo che può essere richiesto è di 200 euro mentre quello massimo è di 1800 euro. Non è applicato alcun costo accessorio a partire dalla fase di istruttoria fino a quello di gestione e incasso delle rate di finanziamento.

Agos

La nota finanziaria del gruppo Credit Agricole prevede come importo minimo e massimo concedibile 400 e 25 mila euro. Il pagamento della prima rata è previsto dopo 2 mesi dall’approvazione del finanziamento mentre la durata massima in cui ripartire il prestito concesso è fino a 60 mensilità. Non sono previste spese accessorie o di incasso rid, e il Taeg è di poco superiore al 9%.

Promozioni

Negli ultimi anni Mondo Convenienza ha dato il via a varie promozioni, come quella dell’Iva pari a 0 (con uno sconto quindi del 22% sul costo finito della mobilia) o dei finanziamenti a tasso zero (dati rilevati il 10/08/2017 dal sito ufficiale Mondo Convenienza). La formula più ricorrente è però quella che appaia le proposte di Findomestic e Agos attraverso una serie di vantaggi riservati a coloro che acquistano arredamenti di un valore compreso tra un importo minimo e massimo prestabilito, con l’applicazione, in genere, di tassi scontati rispetto a quelli applicati a regime.

Anche in questo caso le due società rendono l’offerta più tipica con caratteristiche che generalmente propongono in via principale.

Gli incentivi Statali

L’avvio del Bonus Mobili ha logicamente coinvolto anche le società che vendono prodotti di arredamento. Ovviamente non si tratta di finanziamenti o altre forme di aiuto collegate direttamente al negozio o al punto vendita, ma si tratta di bonus statali per i quali si ottengono informazioni aggiornate quando ci si rivolge a questo tipo di negozi.

Quindi se si hanno i requisiti per il bonus mobili, prorogato fino a tutto dicembre 2017, si potrà ottenere senza problemi la fatturazione di cui si ha bisogno e le informazioni necessarie anche per le modalità di pagamento accettate ai fini della detrazione fiscale. In particolare l’importo massimo detraibile è di 10 mila euro per il quale bisogna rispettare come modalità di pagamento:

  • bonifico di ristrutturazione,
  • Carta di credito o di debito;
  • finanziamenti.

In questo ultimo caso è necessario conservare e poi esibire la copia del contratto che la finanziaria invierà al finanziato in fase successiva all’approvazione stessa.

Conclusioni

Come è evidente le proposte che Mondo Convenienza ha nella sezione dei finanziamenti sono abbastanza variegate anche se nel corso del tempo le differenze proposte dalle due società si è via via ridotta. Ciò non toglie che si ha comunque la possibilità di richiedere prestiti personali al di fuori del negozio se si ottengono delle condizioni economiche migliori con tassi più bassi e rate più sostenibili.

Finanziamenti negozi convenzionati