Quale finanziamento scegliere per acquistare un camper

I possibili canali attraverso i quali si può arrivare a possedere un camper sono maggiori rispetto a quelli accessibili nel caso di acquisto dell’auto, a causa dell’elevato numero di esercizi specializzati nel noleggio, molto praticato per questa categoria di veicoli.

Di conseguenza si ha una grande scelta di referenti al momento di decidere se acquistare un camper e cioè:

  • il privato (modalità che non conosce flessioni);
  • le concessionarie;
  • le attività specializzate nel noleggio.

Quindi anche l’acquisto a rate, tramite la richiesta di un prestito per camper (che sia personale o finalizzato) non incontra particolari difficoltà, se non quelle della credibilità creditizia del richiedente e della sua capacità reddituale, così come avviene per qualsiasi altra tipologia di prestito (fatta eccezione per alcune tipologie ben specifiche).

Per acquistare il camper, meglio il finanziamento della concessionaria o il prestito fai da te?

Per le finanziarie, che hanno convenzioni con i concessionari, non ha grande importanza che si tratti di un camper o di una auto, per cui si ha accesso a proposte con tassi medio-bassi rispetto a quelli richiesti da un eventuale prestito personale.

Ovviamente il discorso cambia nel caso in cui si dovesse decidere di acquistare un camper da un privato, dato che in questo caso, con molta probabilità, la banca o la finanziaria offrirà la possibilità di richiedere un prestito personale, che ha il vantaggio di non essere vincolato all’acquisto in sé, ma che di contro prevede l’applicazione di tassi di interesse più elevati rispetto a quelli previsti dalle finanziarie nei finanziamenti finalizzati all’acquisto.

Ci sono delle attività di noleggio che effettuano dei finanziamenti “propri”, ma si tratta di forme di ‘dilazione dei pagamenti’, per le quali c’è comunque l’applicazione di interessi, con condizioni che bisogna valutare con grande attenzione (spesso questo genere di offerte pecca infatti in trasparenza e chiarezza).

Esempi di offerte

  • Findomestic, come prestito per acquisto del camper, adatta l’offerta del proprio prestito personale, con somma massima richiedibile fino a 60 mila euro, e un periodo di rimborso fino a 10 anni. Il Taeg è nel segmento medio-basso del mercato (condizionato dall’importo richiesto e dal periodo di rimborso scelto);
  • Anche Agos permette di adattare il proprio prestito Duttilio all’acquisto di due o 4 ruote, senza eccezione nel caso dei camper. In questo caso la somma massima da richiedere si ferma a 30 mila euro.

Approfondimento: pagare l’assicurazione rca a rate mensili.