Renault leasing: conviene riscattare l’auto?

L’acquisto di un’auto nuova tramite finanziamento può avvenire anche con la firma di un contratto di leasing, che però è per lo più riservato a liberi professionisti, autonomi e aziende. Nel caso delle offerte di Renault Leasing auto ci sono delle soluzioni simili destinate anche ai privati che, pur non venendo configurate formalmente come un vero e proprio leasing, funzionano in modo molto simile ed al pari delle altre forme di finanziamento per i veicoli “made in France”, viene concesso tramite la Rci Banque.

Condizioni economiche, anticipo e riscatto del leasing

Il tasso di leasing massimo varia al di sopra della soglia dei 25 mila euro. Per l’esattezza il costo massimo (Taeg) applicato fino a 25 mila euro è all’incirca del 15%, mentre al di sopra dei 25 mila euro si abbassa di un punto percentuale. Come spese di gestione pratica e/o istruttoria la spesa massima è fino a 350 euro più Iva.

Nel costo del canone mensile si devono considerare 3,5 euro di contributo spese sia che il pagamento avvenga tramite rid che (quando previsto dal contratto) con bollettino postale. Per evitare confusione sulle commissioni e spese legate all’uso del veicolo e quelle legate ai servizi accessori i rispettivi importi vengono indicati nel contratto separatamente ma devono essere pagati poi in una sola soluzione, con cadenza mensile.

Se si decide di non pagare il prezzo di riscatto, oltre all’obbligo di restituzione dell’auto, si deve tener conto che si dovrà corrispondere una cifra aggiuntiva che viene calcolata sui chilometri eccedenti quelli annui previsti in default, fissati a 20 mila km l’anno. Il costo in più a chilometro è di 8 centesimi per le auto e 10 centesimi per gli altri mezzi.

Il contratto di leasing per privati con My Way

Questo finanziamento destinato comunque ai privati non è un vero e proprio contratto di leasing, del quale condivide la possibilità, alla scadenza, di poter decidere se diventare proprietari del veicolo tramite il pagamento del riscatto che può essere anche oggetto di un nuovo finanziamento (vedi anche Significato del diritto di riscatto) o se riconsegnare l’auto per pagare altre rate ma guidando un’auto nuova.

Conclusioni

Nonostante la presenza di finanziamenti disponibili anche per i privati, Rci Banque non riesce a offrire il plus (soprattutto per i tassi di interesse applicati al di fuori delle promozioni) garantito da alcune banche concorrenti. (Approfondimenti in Calcolo Tasso Interesse: TAN e TAEG)

Guida

Approfondimenti

Torna alla pagina principale della sezione Prestiti auto.