Prestito BancoPosta

Il prestito personale con carattere più “generale” di BancoPosta è il Prestito Bancoposta che, come gli altri prodotti facenti parte della sezione specializzata nella gestione dei servizi finanziari, vede Poste Italiane come collocatore di un prodotto, in questo caso, specificatamente creato da Deutsche Bank.

Questo prestito personale è accessibile per i soli correntisti che abbiano un conto corrente BancoPosta, e permette di ottenere una liquidità che può arrivare fino ai 30000 euro. I tassi di interessi variano leggermente a seconda che si sia un correntista con accredito dello stipendio (o pensione) oppure solo correntista. In ogni caso il finanziamento va rimborsato dai 12 fino al massimo di 84 mesi.

Non sono previsti costi accessori (se non la penale di estinzione) per cui le spese di incasso rid e quelle di istruttoria sono gratuite. Se si desidera una versione un po meno generica, si può scegliere il Prestito bancoposta famiglia oppure la versione online, che hanno un importo massimo ottenibile ribassato (rispettivamente 15 mila e 20 mila euro).

Per ulteriori approfondimenti vedi: Finanziamenti Poste italiane.


Tipo
Prestito Personale
Importo
minimo 1.500 euro fino a un massimo di 30.000 euro.
Durata
minimo di 12 mesi fino a un massimo di 84 mesi.
Spese di Istruttoria
Zero spese di istruttoria o di incasso
Penale di estinzione
Sì, pari all’1% del capitale residuo
Assicurazione
Facoltativa, pari al 2% dell'importo erogato per i prestiti con durata fino a 60 mesi, e al 3,65% dell'importo erogato per i prestiti di durata superiore a 60 mesi.
Esempio di finanziamento (indicativo*)
8000 euro in 60 rate TAN fisso 10,25% TAEG 10,87% rata 170,95.
Banca/Finanziaria Poste Italiane
Data rilevazione
20/12/2014

 

 

Altri Prestiti di Poste Italiane
Torna all'indice delle banche o finanziarie
Vai all' home