Opinioni su Carta Pass: come funziona e come richiederla

Nell’area riservata alle carte di credito di Carrefour banca, troviamo solamente la Carta Pass Mastercard, che riassume tutte le principali funzioni di pagamento, con la funzione a saldo o quella rateale, tipiche delle optional revolving, con l’aggiunta della terza modalità, definita “promozionale” (in attesa di attivazione). Si tratta di una credit card che non ha costi fissi di gestione, rientrando perciò in quelle “gratuite”. Inoltre non impone il cambio di conto corrente o di banca.

Requisiti e condizioni per la sua richiesta

Per richiedere la Carta Pass basta andare online utilizzando l’apposita funzione (senza dover effettuare alcun login), tenendo sotto mano i documenti minimi necessari che sono:

  • fotocopia di un documento di identità valido sia fronte che retro (i cittadini extra Ue devono anche avere la copia del permesso di soggiorno);
  • codice fiscale o tessera sanitaria;
  • documento attestante il reddito (ultime due buste paga, o per gli autonomi ultimo modello Unico, e per i pensionati il modello di Certificazione Unica);
  • codice Iban e dimostrazione della titolarità di un conto corrente intestato a proprio nome;
    ultima bolletta pagata di un’utenza domestica.

Come requisiti minimi sono invece richiesti: età tra i 18 e i 79 anni, residenza e conto corrente in Italia.
Una volta arrivata la carta va attivata, usandola per un primo acquisto o telefonando al numero 02 89 63 48 10.

Caratteristiche e condizioni della carta Carrefour

Il canone è zero sempre, non ci sono costi di gestione, e l’estratto conto (cartaceo o digitale) non prevede rimborsi spese, per cui vanno solamente considerati:

  • la commissione di anticipo contante del 3%;
  • Tan del 16,90%, TAEG 21,67%, nel caso della rateizzazione;
  • l’imposta di bollo di 2 euro sull’estratto conto per importi che eccedono i 77 euro circa.

Il plafond di partenza è di 1500 euro (ma si può richiedere un aumento fino al massimo di 2 mila euro, chiamando lo 02 303 000 60 che non è un numero verde ma segue la tariffazione di una chiamata urbana, in base al proprio piano telefonico). Per la rateizzazione la rata minima deve essere del 4% sul plafond accordato.

Conclusioni

Come carta di credito in sé non offre grandi vantaggi, ad eccezione della possibilità di ottenere uno sconto del 10% sulla spesa (ma non sulle promozioni) effettuata ogni martedì, lo sconto del 15% nei ristoranti che aderiscono all’iniziativa Mastercard, e per la raccolta punti Payback (1 punto ogni 5 euro di spesa). Rimane apprezzabile il fatto che è una carta utilizzabile per le emergenze, vista l’assenza di costi fissi.

Tipologia
Carta di credito optional revolving
Circuito
Mastercard
Commissioni carburante
N.d.
Quota associativa
0,00 euro
Spese di gestione
0,00 euro
costo prelievo N.d.
Tasso
TAN 16,90% TAEG 21,67%(valori indicativi riportati sul foglio informativo)
Commissione anticipo contante
3,00%
Commissione conversione valuta
n.d.
Modalità di rimborso
Rid bancaria
Plafond
da 1500 a 2000 euro
Data rilevazione
7 Marzo 2016
Società emittente
Carrefour Banca

 

Torna a Confronto carte revolving.

Vai alla Guida carte revolving