In3 di Carta Nova: rateizzare diventa facile

All’interno dell’eredità che Findomestic si è portata dietro con sé, dopo la sua trasformazione in banca, c’è la carta di credito con funzione revolving “Nova”. Rispetto alla sua prima versione, questa carta non ha aggiunto tantissime novità, anche se si è arricchita di una serie di servizi accessori, come la raccolta di fondi per Telethon e WWF o l’adesione automatica al sistema fedeltà e raccolta punti di Findomestic Club.

Una scelta che denota, di contro, anche la popolarità che ha sconsigliato qualsiasi stravolgimento di una politica di credito che sembra essersi confermata vincente nel corso di molti anni.

Requisiti, condizioni e caratteristiche

Come carta di credito con opzione revolving non offre nessuno spunto di originalità rispetto alle sue dirette concorrenti (come la carta Viva, la Aura, ecc). Può essere usata per fare acquisti online (anche tramite la richiesta di una carta virtuale di tipo usa e getta), oppure per fare acquisti presso i negozi normali, scegliendo se effettuare poi il rimborso in tutto o in parte a saldo (quindi senza interessi) oppure a rate.

In più può essere usata come “bancomat”. Che cosa significa? Che permette di fare prelievi, sfruttando la linea di credito, senza alcun costo in sé, anche se ovviamente poi si pagheranno gli interessi nel caso di restituzione a rate.

La carta non ha una quota annua associativa, ma ciò non significa che il suo utilizzo, sia gratuito: nei mesi in cui è in corso la funzione revolving si pagano 3,99 euro di tenuta conto, oltre ovviamente agli interessi applicati per la linea di credito (con Tan 15,36% e Taeg 21,28%).

La gestione delle rate (con possibilità di modifica del loro importo, numero, ecc) può essere fatta comodamente online con la modalità di internet banking. I requisiti sono solamente 3: reddito dimostrabile (ove richiesto in fase di domanda della carta Nova), maggiore età e titolarità di un conto corrente.

In3-Promo Nova, per pagare le rate a interessi ridotti

L’aspetto più particolare della carta Nova è rappresentato da questa funzione che permette, al momento dell’acquisto, di chiedere al negozio convenzionato (tra i quali ci sono Mediaworld ed Euronics, Toys ed altri), di voler pagare direttamente in 3 comode rate. In questo modo senza dover fare nulla, l’importo sarà ripartito in tre rate, con un tasso di interesse dell’1%, costituendo di fatto una reale via di mezzo al prestito finalizzato, senza dover passare per alcuna procedura di valutazione della domanda.

Tipologia
Carta di credito a saldo con opzione revolving
Circuito
Mastercard
Versioni
Classica , Co-branding
Quota associativa
0 euro
Spese di gestione
3,99 euro al mese (solo nei mesi i cui aono attivi piani di rimborso)
costo prelievo 0,00 euro
Tasso
TAN 15,36% – TAEG 21,28% (valori indicativi riportati sul foglio informativo)
Commissione anticipo contante
n.d.
Commissione conversione valuta
n.d.
Modalità di rimborso
Rid bancaria
Plafond
1.500 euro
Data rilevazione
20 Luglio 2015
Società emittente
Findomestic

 

Torna a Confronto carte revolving o Carte revolving Findomestic.

Vai alla Guida carte revolving