Migliori carte di credito revolving online senza reddito dimostrabile

La concessione di linee di credito richiede di norma delle referenze positive, per cui anche per poter accedere a delle carte che consentono di ottenere della liquidità in più da spendere (per poi essere rimborsate in modo rateale), bisogna possedere una reputazione creditizia impeccabile.

Tuttavia per maturare una buona crif bisognerebbe aver avuto delle esperienze di credito con feedback positivi, ma per fortuna non mancano delle possibili alternative anche a coloro che non hanno un reddito dimostrabile.

Le carte di credito multifunzione

Il numero delle banche che offre la possibilità di usufruire di pagamenti dilazionati (a saldo il mese successivo o a scelta con delle rate mensili entro periodi di ammortamento prefissati) è consistente.

Tra queste basta scegliere quelle che per rilasciare una carta di credito richiedono semplicemente un deposito sul conto corrente (attenzione non si tratta di una somma di denaro indisponibile, quanto di una somma iniziale che dimostra una certa disponibilità) o un versamento che raggiunga una soglia minima variabile.

Le differenze tra l’emissione di carte revolving con questa modalità piuttosto che con l’accredito dello stipendio generalmente sono riconducibili ai costi di gestione delle carte stesse, più bassi o addirittura azzerati nel caso di accrediti di emolumenti o somme periodiche ricorrenti.

Le carte revolving di tipo “familiare”

Molte banche e un discreto numero di finanziarie, offrono la possibilità di ottenere una carta di credito, con funzione revolving accessoria o esclusiva, legata al nucleo familiare.

Per cui è sufficiente che un altro componente della famiglia abbia i requisiti per ottenerne il rilascio, per poi ottenerne una a nome proprio, senza l’obbligo di dover dimostrare il possesso di alcun requisito.

Esempi di banche e carte revolving

  • Carta Flexia di Unicredit, nelle sue differenti versioni, permette di rimborsare con differenti opzioni di rateizzazione i pagamenti. Si tratta di un carta che può essere richiesta anche come carta famiglia con costi medio-bassi;
  • Con Mediolanum e Barclays non si è obbligati ad effettuare l’accredito dello stipendio, ma basta aprire il conto corrente e effettuare i versamenti minimi richiesti per procedere poi alla richiesta di carta di credito. In entrambi i casi la multifunzione prevede la possibilità di pagamenti a saldo o rateizzato.

Guida

Banche e Finanziarie

Torna alla pagina principale della sezione Guida e consigli carte revolving.

L’emissione della carta di credito è soggetta alla valutazione da parte della Banca del merito di credito del Cliente.