Bollo su cambiali: domande e risposte

La natura particolare delle cambiali (nelle sue varie forme, dalla tratta al pagherò, fino a quella più particolare delle ‘ipotecarie’) impone che siano assolte alcune formalità, che non devono trascurare la corresponsione della somma dovuta a titolo di bollo. Questo vale anche per le cambiali in bianco a garanzia eventualmente rilasciate a una banca.

Che cosa succede se l’imposta non è stata pagata?

Se il bollo sulle cambiali non è stato pagato affatto, o ciò è avvenuto per una cifra inferiore a quella dovuta, non viene meno il diritto/dovere alla prestazione, ma questo titolo di credito perde la sua reale forza, che è quella di un titolo esecutivo (quindi in caso di mancata prestazione bisognerà seguire l’iter che caratterizza le altre forme di obbligazioni).

Come si calcola il bollo?

Per tutte le cambiali, fatta eccezione per le agrarie e altre situazioni dette “agevolate” il calcolo avviene calcolando il 12 per mille dell’importo da pagare tramite la cambiale stessa.

Quindi ad esempio su 10 mila euro il bollo è di 120 euro. In alcuni casi bisogna però aggiungere delle spese aggiuntive come per le cambiali ipotecarie che prevedono anche il pagamento dell’imposta ipotecaria.

Come accennato per le cambiali agrarie c’è l’aliquota ridotta, pari invece al 10 per mille. In tutti i casi l’importo da pagare viene arrotondato al valore decimale superiore o inferiore a seconda che si stia sopra o sotto i 5 centesimi di euro.

Dove si paga l’importo dovuto per i bolli?

L’acquisto della cambiale avviene in funzione degli importi per cui verrà utilizzata, per cui si assolve al suo pagamento al momento in cui viene comprata in un tabaccaio che ne contempla la vendita. Ovviamente, per raggiungere l’importo esatto dell’imposta da sostenere, si dovrà procedere all’applicazione delle marche da bollo (che vanno rigorosamente poste nella parte posteriore di ciascuna cambiale, senza andare ad occupare lo spazio riservato invece alla girata).

Conclusioni

Il costo da sostenere per avere i vantaggi e le garanzie legate alla cambiale, sconsiglia qualsiasi tentativo di sottrarsi al pagamento del bollo. Tuttavia nel caso degli sconti cambiari, tenuti con le banche, ci si deve informare sugli altri costi da sostenere.

Approfondimenti

Torna alla pagina principale della sezione Guida ai prestiti cambializzati.