Recensione Borsa del credito: opinioni su utilità e convenienza

Tempi ridotti, tassi anche su “misura” e facilità di accesso sulla base della qualità della propria idea nel caso di una start up: sono tutte caratteristiche che fanno distinguere i prestiti della Borsa del Credito (nota anche come Borsadelcredito Pro), rispetto a quelli proposti da banche e da società finanziarie.

Che cos’è e come funziona?

Si tratta di una piattaforma di “lending” di tipo peer to peer (vedi anche Smartika), per cui le imprese che si iscrivono alla piattaforma stessa e accedono al sistema, hanno la possibilità di trovare dei finanziatori privati (o anche altre aziende) che hanno intenzione di sostenerli.

Sulla base della “qualità” dell’idea per le start up, e del rischio dell’operazione di finanziamento nel suo complesso, al pari del social lending, si avrà la determinazione di uno specifico rating, e di conseguenza la determinazione di un livello commisurato di tasso di interesse.

Dall’altro ‘lato’ del rapporto ci sono logicamente gli investitori che accettano di ricoprire il ruolo di finanziatori. Quindi per quanto riguarda la sfera dei finanziamenti, Borsa del Credito svolge una funzione di “mediatore” nel senso che definisce i parametri che rendono accettabile una richiesta di prestito, arrivando anche a determinare il tasso di interesse più appropriato, facendo infine da vetrina affinché gli investitori possano decidere se provvedere all’adesione della proposta di finanziamento stesso.

In che cosa differisce dal social lending?

L’aspetto più evidente, al di là dei commenti o opinioni di tipo personale, è quello di permettere alle aziende di accedere a un’ulteriore fonte di finanziamento, in tempi che sono assicurati molto brevi (massimo 3 giorni), mentre per il social lending la tempistica è più lunga nella maggioranza dei casi.

Inoltre su Borsa del Credito possono iscriversi, come richiedenti del prestito, solo aziende. In più sono offerti altri servizi tra cui la creazione di un Business Plan al costo di poco meno di 15 euro più Iva (seguendo una procedura automatica online, semplice e abbastanza flessibile, per cui adattabile a un po tutte le situazioni o tipologie di start up).

Conclusioni

Si tratta di una piattaforma che opera con tutte le autorizzazioni necessarie. Sostenere che chiunque può ottenere un finanziamento non sarebbe aderente alla realtà, ma rimane di indubbio interesse il metodo adottato che apre strade alternative a chi ha difficoltà a trovare delle soluzioni, o a trovarle in tempi ragionevoli.

Guida

Acquisto attività

Agevolazioni

Associazioni

Prestiti specifici per attività