Prestiti Credem (Credito Emiliano) – Anche senza busta paga?

Prestiti Credem – Personali e Finalizzati

Avvera – Prestito Personale Credem

Il Gruppo Bancario Credito Emiliano – Credem è nato il 1° gennaio 1993. Nel corso degli anni ha ampliato i propri interessi, affiancando al settore dedicato alla clientela retail (con i prestiti, mutui, conti, ecc) quello del private banking e del settore business. Dopo la sua nascita c’è stato un lungo periodo di acquisizioni, ma a capo è sempre rimasta la società Credito Emiliano Holding SpA. Un aspetto che ha permesso di mantenere la struttura dell’offerta costante, seppur arricchita da alcune novità imposte dall’evolversi delle esigenze del bacino di utenti.

In particolare per quanto riguarda i prestiti Credem, la proposta è incentrata sempre sulla gamma Avvera a cui si sono affiancate alternative sia nell’ambito dei prestiti personali che nel credito revolving.

Caratteristiche generali di Avvera – Prestito Personale Credem

L’obiettivo di Avvera nell’offerta dei prestiti Credem è chiaro fin dal nome. La parola ‘avvera’, infatti, non rimanda solo al futuro, ma fornisce la quasi certezza di riuscire a realizzare quei progetti per i quali si richiede il finanziamento. E’ davvero così?

La gamma presenta due caratteristiche di fondo comuni:

  • la lunga durata fino a 120 mensilità (ovvero possibilità di scegliere un piano di ammortamento fino a 10 anni);
  • gli importi richiedibili elevati, pari al massimo a 75 mila euro.

Il prestito Avvera (personalizzabile e adattabile a diverse necessità) è oggi suddiviso proprio in base alla ‘taglia’ con:

  • Avvera, che arriva fino a 30.000 euro;
  • Avvera Maxi, che va da 31.000 euro fino a 75 mila euro.

Visto l’assenza di un tool calcola rata per conoscere i tassi applicati nel momento della richiesta bisogna andare in filiale e richiedere uno o più preventivi da confrontare tra di loro.

  • importo: da un minimo di euro 3.000,00 ad un massimo di euro 75.000,00.
  • durata: da 24 a 120 mesi
  • spese accessorie: istruttoria pari a 1% (max 300 euro per Avvera e 500 euro per Avvera Maxi)

(Fonte: sito ufficiale Credem – Data: 5 marzo 2019)

Per chi desidera un prestito di importo contenuto on line

Parliamo ora di Prestincarta, un piccolo prestito pensato per chi è già correntista Credem. Un requisito fondamentale a cui si aggiunge anche la necessità:

  • di un internet banking attivo;
  • del possesso di una carta di credito Ego Classic.

Se si è in possesso di tutti questi attributi è possibile andare direttamente nell’area personale e seguire il percorso Internet Banking – Carta Ego – Contante con carta Ego. Il plafond ivi disponibile potrà essere trasformato in liquidità che verrà accreditata sul conto corrente stesso. La durata del rimborso potrà essere di 12 , 36 oppure 48 rate .

Si tratta quindi di una soluzione senza valutazione e senza necessità di presentare una busta paga per la richiesta. Le opinioni sulla facilità di accesso al sistema sono quindi positive, ma ovviamente bisogna valutare poi personalmente i tassi applicati, in base alle proprie necessità di liquidità (approfondimento: Prestito liquidità).

  • importo: da un minimo di euro 250,00 euro ad un massimo di euro 5.000,00 (e comunque entro il plafond disponibile sulla carta)
  • durata: 12, 36 , 48 mesi

(Fonte: sito ufficiale Credem – Data: 5 marzo 2019)

prestiti credem finalizzati

I finanziamenti per la casa

Se si cerca un finanziamento che copra il 100% delle spese da sostenere per installare un impianto fotovoltaico e rendere il livello energetico della propria casa più efficiente c’è il Mutuo Energia. Si tratta di un mutuo chirografario, che permette di scegliere se utilizzare il tasso variabile oppure quello fisso od ancora l’opzione multiswitch per passare da un tipo di tasso all’altro, in funzione delle condizioni di mercato. E’ un prodotto utilizzabile anche per surrogare un finanziamento simile con un’altra banca per migliorare le condizioni economiche o la sostenibilità della rata ecc.

  • importo: massimo di euro 75.000,00 euro.
  • durata: da 12 a 180 mesi
  • spese accessorie: spese di istruttoria 1% (max 500 euro); spese gestione annuali 39 euro.

(Fonte: sito ufficiale Credem – Data: 5 marzo 2019)

La cessione del quinto

Per i soli dipendenti o pensionati troviamo anche la possibilità di richiedere la cessione del quinto dello stipendio e della pensione. Per quanto riguarda gli importi in entrambi i casi devono essere compresi tra 3 mila e 75 mila euro. Da segnalare come la polizza assicurativa obbligatoria sia a carico di Credem.

  • importo: da 3.000 a 75.000 euro
  • durata: da 24 a 120 mesi

(Fonte: sito ufficiale Credem – Data: 5 marzo 2019)

Trasloca Prestito

Dal sito ufficiale della banca bolognese troviamo anche la possibilità di trasferire a Credem il proprio finanziamento sottoscritto con un altro istituto di credito. Sempre in base a quanto si legge questo passaggio ad un prestito Avvera permette di ottenere anche un risparmio economico quantificato in massimo 1200 euro. Ancora una volta per info più accurate è necessario recarsi in filiale oppure compilare il form che si apre cliccando sul banner ‘Richiedi informazioni’ presente sulla pagina web dedicata a Trasloca Prestito.

(Fonte: sito ufficiale Credem – Data: 5 marzo 2019)
esempio di trasloca prestito di banca credem

Contatti e assistenza

Se si ha bisogno di conoscere la filiale più vicina alla quale rivolgersi, o si ha la necessità di altre risposte, si possono usare diversi canali per l’assistenza che sono:

  • la Live Chat, che è attiva con un operatore dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00. Se non ci fossero al momento degli operatori disponibili, si può utilizzare il servizio “ Richiamami” dove lasciare i numeri dove venire richiamato dagli operatori di Credem;
  • la chiamata al numero verde 800.273336 (tuttavia non è specifico per i soli prestiti Credem) dove un operatore risponde dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 21 (se si chiama dall’estero bisogna usare come numero 0039-0522.583585);
  • la modalità scritta riempiendo il form con tutti i dati richiesti sul sito, specificando il tipo di necessità.

Sul sito ufficiale è inoltre presente un tool attraverso cui procedere alla ricerca di una filiale, potendo anche inserire specifiche mirate in base alle proprie necessità o residenza.

Informazioni di archivio

Avvera Casa – Prestito ristrutturazione casa e piccoli lavori
Prestito personale finalizzato a ristrutturare il bagno, rimodernare l’impianto elettrico, fare piccoli lavoretti in cucina; In più, Avvera Casa E’ possibile stipulare una polizza assicurative facoltativa a protezione del prestito. Per ottenere Avvera Casa basta fornire i preventivi di spesa relativi alle opere di ristrutturazione.

  • importo: da un minimo di euro 5.000,00 ad un massimo di euro 30.000,00.
  • durata: da 24 a 84 mesi

Avvera Friends – Prestito correntisti Credem
Prestito Personale riservato ai titolari di Conto Friends del Credito Emiliano. E’ possibile richiedere fino a 30000 euro con dilazione fino a 72 mesi. Nessuna spesa di istruttoria prevista.

  • importo: da un minimo di euro 5.000,00 ad un massimo di euro 30.000,00.
  • durata: da 24 a 72 mesi